Turismo Remiremont Plombières-les-Bains nei Vosgi, Lorena, Francia

Val-d'Ajol, un villaggio

Val-d'Ajol è uno dei comuni più grandi della Francia con circa 7 ettari. I 279 Ajolais vivono in una sessantina di frazioni.

Lancio della stagione al Centro Escursionistico in Val-d'Ajol
Un po' di storia...

Le origini della Val-d'Ajol

Da tempo si pensa che i primi abitanti della Val-d'Ajol provenissero dalla Spagna. Sarebbero arrivati ​​in questa valle sotto Carlo Magno. Tuttavia, recenti scoperte archeologiche hanno dimostrato che la Val-d'Ajol risale a ben prima dei Celti. Lo sviluppo della valle avviene soprattutto in epoca romana. Infatti, una fondamentale rotta commerciale collega Besançon a Metz attraversando la Val-d'Ajol su tutti i lati.

Religione

Il ciglio della strada si incrocia

La Via Crucis in Val-d'Ajol è una delle più grandi della cristianità. È composto da 145 croci, 3 delle quali classificate come Monumenti Storici. Gli abitanti della Val d'Ajol le installarono per commemorare eventi come una nascita, una morte o addirittura la liberazione della Val dopo la seconda guerra mondiale. I crocifissi sono, insieme ai nomi delle località, una delle testimonianze più antiche dei secoli passati. 

Torna indietro nel tempo con la tua famiglia sfogliando la Via Crucis disponibile sul nostro Applicazione mobile “Remiremont Plombières Turismo”. o sul nostro sito web.

La Feuillée Nouvelle chalot, in Val-d'Ajol
Tradizione

I chalots (o chello)

Sottotetto in legno smontabile, i chalots hanno diverse funzioni. Possono essere usati come riserve di grano o cibo, ma anche come casseforti per proteggere i tesori di famiglia. I chalot devono essere imperativamente tenuti lontani dalle fattorie per proteggerli dal rischio di incendio.

Tra Lorena e Franca Contea, ne abbiamo contati ben 320! il più antico dei quali risale al 1618. 

Il favorito della squadra

"Una delle mie piccole escursioni preferite si trova in Val-d'Ajol. Inizia dallo chalet dell'imperatore e termina con i resti dell'antico Priorato. Troviamo questi siti storici nella valle dell'Hérival. Lo chalet fu avviato da Napoleone III che, quando era in cura a Plombières, amava passeggiare nei dintorni con l'imperatrice Eugenia. Durante questa escursione potrete anche scoprire l'abete Presidente e lo stagno di Tanchottes. "

- MaevaMaeva

Collegamento/nome fileCollegamento/nome fileCollegamento/nome fileCollegamento/nome file

Una ricerca ?

Cerca anche...

- Ispirazione -

ti dicono...

- Volantini -

Scarica le nostre mappe e guide

LANGUE

Seleziona la lingua:

Vai alla pagina principale